Fornaci Rosse 2016 – Il programma

unnamed

Non c’è due senza tre: dal 26 al 29 agosto torna a Vicenza Fornaci Rosse, il festival che unisce musica, dibattiti e buon cibo. L’appuntamento è come sempre al Parco delle Fornaci (via Carlo Farini, zona Mercato Nuovo) dove troverete ad aspettarvi concerti, approfondimenti ed il ristorante dello chef Piergiorgio Casara. L’ingresso è libero.

PROGRAMMA DEI DIBATTITI

// VENERDÌ 26 agosto //
Ore 18:00 Bicchierata inaugurale con Achille Variati (Sindaco Vicenza) e Stefano Poggi (Nuova Sinistra)
Ore 18:15 Gran Ballo delle Fornaci in collaborazione con Balfolk Vicenza e Teatro della Cenere.
Ore 19:00 “Banche popolari: anatomia di un crollo” con Roberta Paolini (Affari&Finanza-la Repubblica), Dario Loison (imprenditore), Luigi Agostini (Federconsumatori) e Giancarlo Corò (Università di Venezia).
Ore 19:15 Presentazione de “La questione più che altro” di Ginevra Lamberti con Marianna Bonelli. In collaborazione con Spritz Letterario Vicenza.
Ore 20:30 “Referendum, sì o no? La parola ai giuristi” con Filippo Viglione (Università di Padova) e Marco Giampieretti (Università di Padova). Modera Francesca Nisticò. In collaborazione con Anpi Vicenza.
Ore 20:45 “Palestina: quello che i media non dicono” con Luisa Morgantini (Assopace Palestina). In collaborazione con Comitato vicentino per la liberazione dei prigionieri politici palestinesi.

// SABATO 27 AGOSTO //
Ore 17:00 Apertura festa.
Ore 17:30 Dimostrazione aperta a tutti di Ultimate Frisbee. In collaborazione con Ultimate Frisbee Vicenza.
Ore 18:45 “Quale Europa dopo la Brexit?” con Brando Benifei (eurodeputato Pd-Pse) e Marco Furfaro (Sinistra Italiana). Modera Tommaso Quaggio (Tva).
Ore 19:00 “Da aziende in crisi a cooperative di lavoratori: il workers buyout” con Franco Mognato (direttore Legacoop Veneto), una rappresentanza Cisl Veneto e presidenti di aziende venete cooperativizzate negli ultimi anni. Modera Giulio Todescan (Corriere del Veneto).
Ore 19:30 “Nadia Pasini” monologo di Franca Rame e Dario Fo interpretato da Maria Luisa Zaltron.
Ore 20:15 “Il Nord Est di Carlo Mazzacurati” con Ilvo Diamanti e Marco Messeri (attore).
Ore 20:30 “Dall’assessorato alle Famiglie alle unioni civili” con Marco Alessandro Giusta (assessore alle Famiglie di Torino), Isabella Sala (assessore alle Famiglie di Vicenza). Modera Mattia Stella. In collaborazione con Arcigay Vicenza.

// DOMENICA 28 AGOSTO //
Ore 11:00 Apertura festa.
Ore 13:00 Pranzo sociale volontari e amici di Fornaci Rosse.
Ore 15:00 Assemblea degli iscritti e dei simpatizzanti di Nuova Sinistra.
Ore 17:30 Laboratorio di Ciclofficina. In collaborazione con Cicletica Vicenza.
Ore 18:30 Ricordo di Giulio Regeni.
Ore 18:45 Dimostrazione di Nextarea Parkour.
Ore 19:00 “Referendum si o no? La parola ai politici” con Alfredo D’Attorre (Sinistra Italiana) e Giorgio Santini (Partito Democratico). Modera Marco Bonet (Corriere del Veneto) this page.
Ore 19:15 Presentazione di “Una democrazia possibile” di Marco Almagisti con Paolo Giaretta (ex sindaco di Padova e senatore) e Giovanni Diamanti.
Ore 20:30 “Giovani e pensionati: inevitabile scontro o alleanza possibile?” con Ivan Pedretti (segretario generale Spi Cgil Nazionale) e Giammarco Manfreda (coordinatore Rete degli Studenti Medi)
Ore 20:45 “Caccia e ambiente: incontro o scontro?” con Giuliano Ezzelini Storti (Presidente Arcicaccia Veneto), Luigi Lazzaro (presidente Legambiente Veneto) e Francesca Zottis (consigliere regionale Pd). Modera Antonella Fadda.

// LUNEDÌ 29 AGOSTO //
Ore 17:00 Apertura festa
Ore 18:30 Lezione gratuita di Iyengar yoga con Cristina Galeone
Ore 19:00 Susanna Camusso intervistata da Ario Gervasutti (direttore il Giornale di Vicenza)
Ore 21:00 Massimo D’Alema intervistato da Paolo Possamai (direttore Il Mattino di Padova)

PROGRAMMA MUSICALE

// VENERDÌ 26 agosto //
Vertical
Dopo oltre una decade, lo pshyco groove strumentale della band non ha ancora perso lucentezza. Dalle origini dell’acid jazz fino ad ipnotici tappeti funk. Più di 500 concerti, ogni volta una grande sorpresa.

// SABATO 27 agosto //
Space Barena
Tra terraferma e laguna di Venezia. I luoghi e le tradizioni diventano spunto per sviluppare un particolare immaginario sonoro e soprattutto uno stile di vita. Hip-hop strumentale e passione per la cucina a base di pesce. Il loro Anguilla (2015) è un calderone di electro, italo-disco, funky che fa muovere fin dal primo ascolto.

Le BelvE
Dopo il ritiro compositivo a Ferrara sono tornati più forti che mai. Il giovane duo vicentino splende nell’unione di una sezione ritmica travolgente ed una melodia desertica, onirica.

// DOMENICA 28 agosto //
Adriano Viterbini
Dopo il successo con i Bud Spencer Blues Explosion, il chitarrista capitolino ci stupisce ancora con un progetto che racchiude in sé tutte le sfaccettature della world music. Le sue recenti collaborazioni comprendono artisti come Bombino, Rokia Traore, Tre allegri ragazzi morti. Accompagnato dai suoi Los Indimenticables in un turbine di suoni e ritmi direttamente dal suo ultimo lavoro Film O Sound. Vedere per credere.

// LUNEDÌ 29 agosto //
FR burnin’ night
Serata conclusiva del festival nell’atmosfera danzereccia di fine estate. Per chi fa, per chi sostiene e per chi vuole entrare a far parte della famiglia di Fornaci Rosse.
Lineup: special local djs selection